Biennale Innovazione giunge alla sua terza edizione, interamente dedicata agli impatti strategici dell’Industry 4.0 sui modelli di business delle imprese italiane e rivolta alla proprietà e al top management delle imprese più innovative d’Italia e del Centro Europa.
Organizzata dall’Università Ca’ Foscari Venezia in collaborazione con le otto Università del Triveneto, Biennale Innovazione è una duegiorni di talk e approfondimenti, residenzialità e confronto, creatività e networking, ricreazione ed esperienza, immersa nella cornice estiva di Venezia.

La trasformazione digitale del manifatturiero modifica il modo di fare industria attraverso l’introduzione di soluzioni avanzate che consentono alle imprese di re-interpretare il proprio ruolo impattando lungo l’intera catena del valore: dalla progettazione e disegno del prodotto per gestirne l’intero ciclo di vita, ai rapporti di fornitura e sub-fornitura, dai processi produttivi gestiti come spazi cyber fisici ai sistemi di logistica e magazzinaggio, fino al contatto digitale con il cliente finale in cui il confine fra fornitura di un bene e di un servizio si farà sempre più labile.
La 4° rivoluzione industriale apre innumerevoli opportunità per le filiere produttive italiane, sia sul fronte dell’efficientamento dei processi, della riduzione dei costi e del miglioramento della produttività, sia in termini di ripensamento dei prodotti, di nuovi servizi, di migliore capacità di reagire in breve tempo alle esigenze del mercato, di vero e proprio cambiamento nelle aree e nei modelli di business per incrementare i ricavi, per intercettare nuovi mercati, per soddisfare nuovi bisogni, per estrarre maggiore produttività e valore aggiunto.
Intercettando la spinta tecnologica e di innovazione legata alla 4° rivoluzione industriale in corso, l’Italia ha quindi l’opportunità di sfruttare pienamente le proprie potenzialità per organizzare,integrare e disciplinare le nostre filiere produttive, passando da un modello frammentato a un modello di filiera interconnesso, in cui le  imprese operano congiuntamente per fornire un output competitivo grazie a processi produttivi gestiti in real time e a modelli di business rinnovati per intercettare al meglio la domanda di beni e servizi post vendita.

La 4° rivoluzione industriale può creare nuove opportunità di crescita: sostenendo la ripresa dell’occupazione; facilitando l’aggregazione di PMI in network di imprese interconnesse; facilitando l’accesso alle risorse finanziarie; facilitando la collaborazione con i fornitori di conoscenza e tecnologia; potenziando la filiera della robotica e meccatronica e consolidando la filiera ICT; abilitando su larga scala la capacità di produzione personalizzata; supportando lo sviluppo di nuovi modelli di business: Paradox Transformation BM, Data&Analitics BM, As-a-service BM e Platform BM.
Questi saranno i temi discussi all’interno di Biennale innovazione 2017 mettendo anche a confronto le esperienze delle imprese italiane anche con quelle delle vicine imprese austriache.